SAN BENEDETTO DEL TRONTO – *Martedì 27 settembre, presso l’Hotel Canguro, è stato celebrato il I° Congresso Comunale del Partito Socialista – Nuovo PSI; all’inizio della assemblea il segretario regionale del partito Sandro Zaffiri, e quello provinciale, Andrea Fabiani, hanno nominato Paolo Forlì quale segretario responsabile della sezione sambenedettese del partito.
Erano presenti al Congresso anche esponenti dello SDI (l’assessore provinciale Nino Capriotti, il segretario comunale dott. Giancarlo Vespertini, e di Radicali Italiani (la responsabile regionale Laura Pistoni ed altri militanti storici del partito di Marco Pannella).
Tema principale della discussione è stato il documento di Fiuggi “Convenzione per le Libertà? già firmato dalle segreterie nazionali di SDI e Radicali Italiani nel quale dovrebbe confluire anche il Partito Socialista – Nuovo PSI. Dai vari interventi, davvero di alto valore, è emerso che la costituzione di una “Casa Comune? dei laici riformisti rappresenterebbe oggi un’immensa opportunità per tutto il territorio, locale e nazionale; si è ricordato il ruolo determinante dei socialisti, soprattutto nei momenti di difficoltà economica del paese, e il grande valore politico che hanno rappresentato sindaci ed amministratori socialisti a San Benedetto del Tronto.
L’agenda politica dei prossimi mesi vedrà numerosi incontri, tra i quali il Congresso nazionale del Nuovo PSI che sancirà definitivamente l’unione e la collocazione politica e programmatica tra le varie forze politiche socialiste, laiche, riformiste, radicali, liberali. Siamo convinti che il nostro impegno possa offrire un’importante alternativa politica per molti cittadini, delusi ormai da molti partiti appiattiti su inutili ed obsoleti moderatismi.
*Partito Socialista – Nuovo PSI

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 11.993 volte, 1 oggi)