ACQUAVIVA PICENA – Hanno avuto luogo domenica scorsa nello splendido scenario del ristorante “Duca degli Acquaviva? (quale posto migliore, considerata la manifestazione) i festeggiamenti conclusivi dell’edizione 2005 di Sponsalia.
Durante il pranzo l’associazione “Palio del Duca?, presieduta dal cav. Nello Gaetani, ha ringraziato quanti hanno offerto il loro prezioso contributo alla riuscita dell’evento, rendendo sempre più avvincente la celebre rievocazione storica acquavivana.
Numerosi gli ospiti e le autorità intervenute alla cerimonia. Gaetani si è definito più che soddisfatto per il lavoro svolto, i risultati raggiunti e la passione dimostrata dai vari collaboratori e amici, nonché per la fiducia accordatagli in primis dallo stesso sindaco Tarcisio Infriccioli e dall’intera Amministrazione Comunale. Il primo cittadino è stato insignito, dal presidente dell’organizzazione, del Premio Benemerito, assegnato anche ad altre personalità presenti quali il consigliere regionale Lidio Rocchi, il presidente della Banca Picena Trentina cav. Gino Gasparretti, il presidente Figis e Arms Giovanni Martinelli, il vicepresidente vicario Arms Giacinto Federici, la collaboratrice del Resto del Carlino Rosita Spinozzi, gli elaboratori dati contabili Filippo Carboni ed Enore Narcisi, il titolare della struttura ricettiva ospitante Loris Tanzi ed infine i membri del direttivo dell’ente promotore di Sponsalia (Giorgio Papini, Mario Lazzari, Lorella Bianchini, Sibilla Recchioni, Roberto Casali, Francesca De Cesari, Marco Ciccantelli, Giuseppe Neroni, Paola Gaetani, Maria Grazia Serra, Franco Aureli, Roberto Gaetani, Maurizio Giudici e Giuseppe Del Prete). Sono state premiate inoltre le rievocazioni storiche “Palio dei Castelli?, “Palio del Barone?, “Cavalcata dell’Assunta? e l’associazione Culturale “Due Torri?.
Ognuno ha ricevuto un attestato insieme con una preziosa scultura in pietra sibillina (Il Cavaliere di Sponsalia), eseguita dall’artista Cesare d’Antonio e considerata l’effige ufficiale della manifestazione. Parecchi certificati di merito sono stati consegnati a figuranti e musici che hanno contribuito alla realizzazione di Sponsalia.
Con sua enorme commozione e soddisfazione è stato a sorpresa premiato il presidente Gaetani che ha ricevuto in dono da Ilario Del Moro, collaboratore dell’ente “Cavalcata dell’Assunta?, un medaglione raffigurante l’aquila reale dello stato fermano. Un riconoscimento di tutto rispetto che varca per la prima volta i confini della città di Fermo, nell’auspicio di un futuro gemellaggio tra i Comuni di Acquaviva e Fermo, a suggello di quello già esistente tra le due associazioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 774 volte, 1 oggi)