ASCOLI PICENO – Prendi il pullman e paghi meno (anche niente). Si chiama “Scegli il Bus!? l’iniziativa della provincia lanciata proprio durante la settimana europea della mobilità e della sicurezza stradale, attraverso la quale si favorisce l’utilizzo dei mezzi pubblici tramite tariffe agevolate. Per gli anziani ultrasessantacinquenni e i lavoratori dipendenti (nel percorso casa-lavoro) che dimostrino di avere un reddito annuale inferiore ad € 13.000,00 (calcolo I.S.E.E.) si prevede addirittura l’azzeramento dei costi per gli abbonamenti del trasporto pubblico, mentre è previsto uno sconto del 50% sul prezzo dell’abbonamento ai pensionati e ai lavoratori che hanno un reddito superiore ad € 13.000,00. L’iniziativa diventerà attiva il prossimo 1° ottobre.
L’iniziativa, proposta dall’assessorato ai trasporti, è stata preventivamente discussa con la Regione Marche, d’intesa con le società Steat e Scarl e dopo accordi e consultazioni con i sindacati CGIL, CISL e UIL, l’Assindustria, e numerose associazioni tra cui “Gli amici della bicicletta?.
“Il progetto di sostegno al trasporto pubblico che abbiamo lanciato – hanno dichiarato all’unisono il presidente della Provincia Massimo Rossi e l’assessore ai Trasporti Ubaldo Maroni – si inserisce all’interno di un programma più generale per la salvaguardia dell’ambiente e lo sviluppo ecosostenibile del territorio. Il Trasporto Pubblico Locale rappresenta infatti una priorità delle scelte operative dell’Amministrazione, poiché necessario e funzionale al miglioramento delle condizioni di vivibilità nei centri urbani?.
Lo stanziamento è parte di un programma più ampio, in corso di realizzazione, costituito dall’acquisto di auto elettriche, semafori intelligenti per agevolare il traffico, centraline di monitoraggio dell’aria, servizi di trasporto a chiamata nelle zone montane e valorizzazione delle piste ciclabili.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: assessorato ai Trasporti 0736-277.913, ufficio informazioni SAP 0736-342.227, ufficio rapporti utenza STEAT 0734-623.866 o 800-630.715.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 468 volte, 1 oggi)