SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Consorzio Piceni Art For Job partecipa con il suo gruppo di aziende orafe alla 39° edizione di Orocapital, Mostra di gioielleria, oreficeria, argenteria, orologeria, bigiotteria ed accessori che ha avuto inizio a Roma il 23 e si protrae fino al 26 settembre. I gioielli sono come sempre protagonisti in tutti i sensi, dal layout degli spazi espositivi che punteranno sulle emozioni e sulle atmosfere fino alle anticipazioni di nuovi talenti e nuove tendenze. Orocapital ripropone la consueta attenzione alla qualità dei servizi offerti: il visitatore sarà accolto in un’atmosfera piacevole e rilassante, dove cocktail e aperitivi serviti nei giardini appositamente creati saranno occasione di aggregazione in una cornice scenografica e allo stesso tempo naturale.
Gli orafi del Consorzio Piceni Art For Job partecipano anche quest’anno all’evento, grazie al contributo dell’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno, all’evento Oro di Roma – Il Gioiello made in Italy, ideato e organizzato da FIOG (Federazione Italiana Orafi Gioiellieri) e Confesercenti Provinciale di Roma, e dedicato all’artigianato orafo italiano.
Il Consorzio è presente con 10 vetrine espositive e prodotti di artigianato orafo altamente selezionati. I laboratori orafi del Consorzio che partecipano alla manifestazione sono: Gioielli Antonelli, Silvano Zanchi Arte Gioiello, L’Arte dell’Oro di Giuseppe Traini, Gina Galieni, Sigimiko di Capriotti Sigismondo e Bacelle Mirko, Kimberley Preziosi, Studio Staffolani Gian Luca, Gatti Gioielli. Il Consorzio è inoltre presente quest’anno con due collezioni comuni (alle quali partecipano anche i laboratori artigiani, associati al Consorzio, Coccia & Oddi e Capricci Preziosi) dedicate e ispirate all’antico popolo dei Piceni, e al tema del mare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 633 volte, 1 oggi)