CENTOBUCHI – Non poteva che essere bagnata con una roboante vittoria la prima di campionato del rinnovato Port Cafè C/5 il quale si è sbarazzato abbastanza facilmente dell’Avis Amici 84 di Ascoli Piceno. Risultato mai in discussione per i ragazzi del confermato mister Trovarelli, che quest’anno avrà a disposizione diversi importanti nuovi innesti per la categoria, alcuni provenienti dal Picchio C/5 (tra i quali l’esperto Benigni) tra i pali e la punta Finocchi dalla Tecno C/5. Se poi si evidenziano le conferme di capitan Pompili nel dirigere la rosa, ci si può tranquillamente sbilanciare nel dire che quest’anno l’obbiettivo deve essere soltanto uno e cioè la vittoria del campionato.
Per quanto riguarda la gara, dopo pochi secondi di gioco un gran gol in girata di capitan Pompili apriva le danze, e da quel momento il match era tutto in discesa, con gli ascolani bravi nel possesso di palla ma praticamente inoffensivi in zona gol, grazie anche alla sicurezza data dal portiere Benigni al reparto difensivo dei padroni di casa. Gli altri goal sono stati messo a segno nell’ordine dallo straripante Travaglini M., De Vecchis (2), Travaglini P., Sansone ed infine ancora Pompili.
Ovviamente, siamo solo all’inizio ma l’importante era partire con il piede giusto in tale strano campionato di Serie D, ove vincere con le formazioni meno accreditate è fondamentale per poi giocarsi il campionato nei pochi scontri diretti.

Port Cafè: Benigni, Marziali, Novelli, Pompili (2), M. Travaglini 1; Crescenzi, Pierantozzi, Corradetti, P.Travaglini 1, De Vecchis (2) , Sansone 1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 296 volte, 1 oggi)