SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Lega Calcio di Serie C ha deliberato di accogliere il reclamo presentato dal Genoa e, per l’effetto della decisione assunta, ha revocato la punizione sportiva inerente la perdita della gara con il Ravenna dello scorso 4 settembre. Contestualmente è stata revocata l’ammonizione inflitta al calciatore Antonio Ghomsi, comunque trasferitosi alla Salernitana.
Con la decisione della Disciplinare dunque muta la classifica del C1/A, con i liguri che salgono a quota 5 e i romagnoli che invece scendono a 2 punti, al penultimo posto, prima solo del fanalino di coda Fermana.
Nel dettaglio la graduatoria aggiornata:
Monza 10, Giulianova 8, Padova 8, Spezia 8, Novara 7, , Pavia 7, SAMB 6, Lumezzane 6, San Marino 6, Genoa (-3) 5, Pro Patria 5, Pizzighettone 5, Cittadella 4, Teramo 3, Salernitana 3, Pro Sesto 3, Ravenna 2, Fermana 0.
A margione segnaliamo che Sky ha raggiunto un accordo con la Lega di serie C per l’acquisizione dei diritti tv via satellite di tutte le partite del Genoa. L’intesa riguarda la stagione in corso: domani il primo appuntamento sarà Novara-Genoa. Il Genoa è la seconda squadra di serie C, dopo il Napoli, a entrare a far parte della ‘scuderia’ di Sky. Per la serie A finora sono 18 le squadre che hanno ceduto i loro diritti televisivi via satellite a Sky per il campionato in corso (mancano solo Lecce e Samp).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 408 volte, 1 oggi)