MONTEFIORE DELL’ASO – L’amministrazione Comunale di Montefiore dell’Aso, su input del Consiglio Comunale dei Ragazzi, ha dato la propria adesione alla 12° edizione dell’iniziativa internazionale “Puliamo il mondo” (Clean Up the World). L’iniziativa, che si terrà il 24, 25 e 26 Settembre, è promossa da Legambiente per sensibilizzare i ragazzi (e non solo) al rispetto per la natura e l’ambiente, trasfornandoli in veri e propri volontari della raccolta dei rifiuti all’aria aperta.
Sabato 24 i ragazzi della Scuola Media “Carlo Crivelli” di Montefiore, a partire dalle 9.00, saranno volontari impegnati nella raccolta dei rifiuti in tre specifiche aree verdi del paese: l’area dei giardinetti tra il plesso scolastico e l’ospedale civile, il centro storico e il Parco Giulio De Vecchis.
Poi dalle ore 11,00 gli studenti e i volontari si ritroveranno nel Parco “Giocolandia? (vicino al Palazzetto Martiri di Nassiriya), per la tradizionale “Festa dell’Albero, un momento da dedicare ai nuovi nati, che da 3 anni si svolge per iniziativa dell’Amministrazione Comunale e del Consiglio Baby. Per ogni bambino che nasce si pianta un albero in un’area verde apposita, che è stata individuata in prossimità del nuovo palazzetto. Una bella iniziativa sia dal punto di vista sociale che ambientale e che si inserisce perfettamente nell’ottica dei valori portati avanti da Legambiente con “Puliamo il mondo”.
La prima edizione di Clean Up the World si è svolta nel 1993, oggi coinvolge 35 milioni di persone in 120 paesi nel mondo e 700.000 volontari solo in 1800 comuni in Italia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 526 volte, 1 oggi)