SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue la tappa di avvicinamento della Samb di Giuseppe Galderisi al delicato incontro di domenica prossima al cospetto di un San Marino lanciato in classifica dalla bella e meritata vittoria di Ravenna.
I rossoblù, dopo essersi allenati in palestra nel corso della mattinata, oggi pomeriggio si sono spostati sul campo sintetico del Ciarrocchi di Porto d’Ascoli, dove rimarranno sino a venerdì mattina, in modo tale da non sollecitare oltremodo il manto erboso del Riviera delle Palme. D’ora in avanti nello stadio sambenedettese la squadra lavorerà solo il martedì, alla ripresa degli allenamenti, e il sabato mattina, in occasione della seduta di rifinitura. Domani dunque, la consueta amichevole di metà settimana, verrà disputata a Porto d’Ascoli; lo staff tecnico rossoblù ha fissato una sfida tutta in famiglia, al limite con qualche elemento prestato dalla formazione Berretti.
Mister Galderisi, oltre al difficile momento conseguente alle due sconfitte di fila patite nelle ultime domeniche di campionato, deve fare fronte alla solita emergenza in difesa, reparto orfano di Zanetti, il cui recupero è oramai vicino, Colonnello (per il capitano invece almeno due mesi di stop) e Rosati, anche se l’ex portiere del Lecce da ieri lavora a pieno regime e dunque ci sono buone possibilità che il giocatore possa rendersi disponibile per la gara contro il San Marino.
Molto più complicata la situazione di Michele Santoni, il quale, ancora sofferente per i fastidi ai flessori, è fermo da ieri e quasi certamente resterà ai box anche domani. Non dovesse farcela, Galderisi dovrebbe rivedere nuovamente l’assetto del pacchetto arretrato da opporre alla compagine sanmarinese. Oggi è rimasto a riposo pure Gazzola, vittima di un attacco influenzale. Ieri la febbre aveva bloccato De Rosa, il quale oggi si è regolarmente unito al gruppo, così come Perrulli e Scandurra, reduci da piccoli acciacchi di natura fisica.
Infine segnaliamo che domani, prima o subito dopo la citata partitella in famiglia, il presidente Umberto Mastellarini renderà visita alla squadra e all’allenatore rossoblù per chiedere il massimo impegno in vista del prossimo turno di campionato.
QUI SAN MARINO. Tutti presenti ieri pomeriggio alla ripresa degli allenamenti allo stadio Olimpico, con il solo Adriano Fiore alle prese con un piccolo problema alla caviglia. Oggi allenamento doppio, stesso discorso per domani quando peraltro gli uomini di Buglio saranno impegnati, alle 15, nell’amichevole contro il Riccione, sul campo della formazione locale. Venerdì invece allenamento nel pomeriggio, mentre sabato consueta rifinitura al mattino. La partenza per il ritiro di San Benedetto del Tronto è stata fissata per le 15.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 403 volte, 1 oggi)