SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il problema del caro carburanti investe tutti i settori collegati all’automobile ed all’autotrasporto in genere e quindi in particolare anche gli Agenti di Commercio per i quali l’auto rappresenta notoriamente il primario “bene strumentale? e di cui non possono assolutamente prescindere utilizzando mezzi di trasporto alternativi. Partendo da queste premesse Tullio Luciani, Presidente Provinciale degli Agenti e Rappresentanti di Commercio FNAARC – Confcommercio, aveva inviato, già prima dell’estete, un accorato appello a tutti i parlamentari della provincia affinché si facessero carico di questa problematica, intraprendendo delle iniziative ad hoc, quale ad esempio quella di consentire agli Agenti e Rappresentanti la detrazione del costo del carburante al 100% invece dell’attuale 80%.
Dopo le assicurazioni di attenzione ed interesse trasmesse dall’Onorevole Bastianoni, in questi giorni il Senatore Amedeo Ciccanti, anche nella sua qualità di membro della Commissione Bilancio, ha voluto approfondire la tematica, al fine di eventualmente effettuare degli emendamenti ad hoc nell’ormai prossima discussione della Finanziaria 2006. E così nel corso di un approfondito confronto con il Presidente Provinciale Tullio Luciani, il suo vice, Mario Tacchetti ed il Direttore Confcommercio Giorgio Fiori, il Senatore Ciccanti pur sottolineando le difficoltà a proporre emendamenti che prevedano delle minori entrate senza la contropartita di compensazione, ha assicurato che valuterà, nell’ambito della sua commissione l’ammontare di queste eventuali minori entrate e se le stesse saranno relativamente contenute, di favorire un emendamento ad hoc. Inoltre Ciccanti si è dichiarato più possibilista sull’ulteriore suggerimento esternato dagli esponenti FNAARC di incentivare l’utilizzo dell’auto in locazione per gli Agenti e Rappresentanti di Commercio, addivenendo ad un ampliamento del massimale di spesa da portare in detrazione in questa ipotesi, fermo ad oggi a soli 3.500 Euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)