Fermana-Pro Sesto 2-3 Arcangelo Sciannimanico (Fermana): “Brutto esordio, la squadra nel secondo tempo non correva più. E se una formazione di giovani alla fine non corre, beh non c’è da stare allegri. Il campionato è ancora lungo : l’unica certezza che ho è che dobbiamo lavorare ancora moltissimo. Non chiedetemi se torneremo sul mercato: se dovessi fare una lista di richieste finirei domattina?. Giancarlo D’Astoli (Pro Sesto): “Vittoria meritata, in casa di una squadra che aveva la nostra stessa classifica. La partita l’abbiamo fatta noi, anche se nel finale del primo tempo abbiamo rischiato di compromettere tutto. Poi nella ripresa, dopo aver visto fantasmi, abbiamo sollevato il…pattume e ci siamo imposti con autorità?.
Giulianova-Pro Patria 3-1 Giorgini: “Siamo andati bene, abbiamo trovato una buona serie positiva. Inizio splendido con il gol e buona reazione dopo il pareggio?. Discepoli: “Buon primo tempo, soprattutto per la reazione. Nella ripresa non siamo stati capaci di tenere; buona la loro prestazione, hanno sfruttato gli errori difensivi che abbiamo fatto?.
Lumezzane-Teramo 3-1 Soddisfazione per mister Rossi, che ha visto la propria squadra comandare le operazioni per tutta la gara e non abbassare il ritmo neppur dopo aver incassato il gol del momentaneo pareggio. Mister Cari invece non rimprovera nulla di particolare ai propri ragazzi, che forse non sono stati sufficientemente cattivi agonisticamente parlando.
Novara-Pizzighettone 1-1 Resta (presidente Novara): “Primo tempo del Pizzighettone, che è un’ottima squadra e si vede che per 8 undicesimi giocano assieme da tempo. Nella ripresa forse meritavamo il gol. Il problema resta a centrocampo dove noi abbiamo dei buoni cursori ma ci manca un cervello che ragioni, speriamo che Bigica al più presto sia recuperato al cento per cento?. Venturato (Pizzighettone): “Buon punto preso sul difficile terreno del Novara. Abbiamo giocato il primo tempo alla grande e solo un’ingenuità ci ha fatto prendere il gol. Impariamo domenica per domenica a vivere questa categoria. Una partita molto bella piena di tensione agonistica, peccato per il terreno pesante?.
Pavia-Salernitana 2-1 “Una vittoria che ci darà morale e che ci fa superare un momento difficile – commenta il mister pavese Torresani – Abbiamo preso le misure nel secondo tempo e siamo riusciti a giocare con più equilibrio, non perdendo la testa quando siamo andati in svantaggio?. Costantini riconosce i limiti di tenuta della sua squadra: “E’ la seconda partita che perdiamo nei minuti finali, è sicuramente un problema che dobbiamo risolvere. Il nostro maggior limite oggi è che non riusciamo ad avere il tempo per recuperare le forze e per allenarci come si deve?.
Ravenna-San Marino 0-2 Senza attenuanti per la propria squadra il commento del mister di casa Paolo Dal Fiume: “Non abbiamo nessun tipo di giustificazione, dopo aver preso gol in apertura di partita, non abbiamo saputo reagire in maniera decisa; non possiamo crearci nessun tipo d’alibi perché abbiamo sbagliato in pratica tutto ed il San Marino ha meritato ampiamente la vittoria ?.
Comprensibilmente di ben altro umore è lo spogliatoio ospite come attestano le parole del suo allenatore Francesco Buglio: “Venivamo da due sconfitte che ci avevano fatto male anche perché non eravamo riusciti ad esprimerci come possiamo: oggi abbiamo messo in campo la determinazione, il cuore, la fame di raggiungere il risultato al cospetto di una squadra che come noi lotterà quest’anno per mantenere la categoria?.
Spezia-Cittadella 1-1 Soda: “Sono soddisfatto per quanto i ragazzi hanno dato in campo. Abbiamo sbagliato qualcosa nel primo tempo, ma dopo il pari abbiamo cercato la vittoria?. Foscarini: “Bene nel primo tempo, ma loro sono usciti bene. Siamo comunque stati bravi nella ripresa a chiudere gli spazi e a ottenere un buon risultato contro una squadra decisamente quotata?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 206 volte, 1 oggi)