SAN BENEDETTTO DEL TRONTO – Crack pubblicitario per la Samb? Oggi infatti è stato consensualmente risolto il contratto tra la società rossoblù e la Mediatech, agenzia pubblicitaria che aveva il compito di reperire le risorse pubblicitarie (in primis: cartellonistica allo stadio) per la stagione in corso. Se gli agenti locali della Mediatech ci avevano confidato di mirare a raddoppiare gli introiti per la Samb rispetto alla stagione passata (si puntava ad un ricavo di 250 mila euro dalla pubblicità per il 2005-06), sembra invece che non siano riusciti a raggiungere gli obiettivi auspicati e che siano, piuttosto, al di sotto delle cifre dello scorso anno.
Il comunicato ufficiale della società recita comunque che “per motivi personali è stato consensualmente risolto il contratto di agenzia pubblicitaria tra la Sambenedettese calcio srl e la società Mediatech che continuerà a prestare una collaborazione esterna con la società rossoblù. La società si sta muovendo immediatamente per reperire delle agenzie locali che possano subentrare e ci sono contatti avanzati che stanno per essere conclusi. Nei prossimi giorni saranno date ulteriori comunicazioni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 311 volte, 1 oggi)