OFFIDA – Arriverà domani, ad Offida, la delegazione della cittadina maltese di Xaghra, gemellata sin dal 2001 con il comune offidano. A rappresentare Xaghra sarà anche il sindaco, che, insieme agli altri delegati, si tratterrà per sette giorni ad Offida.
In questi quattro anni il gemellaggio ha garantito un reciproco arricchimento umano e culturale fra le due comunità, grazie anche ad una fitta rete di scambi culturali ed economici. Mercoledì 21, presso la sala consiliare del comune di Offida, ci sarà la firma ufficiale del protocollo tra le due città, mentre già domenica 18 è prevista un tavolo di confronto tra le due delegazioni su tematiche connesse allo sviluppo del turismo e sulle possibili ricadute economiche ed occupazionali.
Si proseguirà lunedì con tavoli bilaterali sul tema delle nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione con l’incontro con il Presidente del Consiglio Regionale ed il Vice Presidente Regionale e martedì con la redazione di un protocollo di cooperazione per il periodo 2005–2007.
Numerose saranno le visite guidate per far conoscere alla delegazione estera il funzionamento di alcune realtà economiche e produttive del nostro territorio oltre che le bellezze monumentali e paesaggistiche con escursioni in Ancona, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.
“Attraverso la promozione del gemellaggio con la Città di Xaghra – dichiara il Sindaco di Offida Lucio D’Angelo – si intende stabilire un rapporto reciproco teso a sviluppare le opportunità di interscambio di esperienze economiche e sociali. La visita nel nostro territorio fa seguito alla sottoscrizione di gemellaggio formalizzata due anni fa nel territorio maltese. Sono tante le esperienze che accomunano Offida a Xaghra e, partendo proprio da quest’ultime, si intende sviluppare ulteriormente una programmazione reciproca in grado di garantire una fattiva collaborazione tra le due realtà europee?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 506 volte, 1 oggi)