MONTEFIORE DELL’ASO – Sarà inaugurata con il consueto taglio del nastro domenica 18 settembre alle ore 9,00 in piazza della Repubblica la “Fiera Grande d’Autunno? organizzata dall’Amministrazione Comunale di Montefiore dell’Aso (assessorato al commercio e turismo) e in collaborazione con la Coldiretti, la Provincia di Ascoli, la CCIAA, la Regione Marche, la Cassa di Risparmio di Fermo, la Imac e la Sogema Costruzioni..
Una delle Fiere più antiche della Provincia, la Fiera Grande d’Autunno si svolge dal XVII secolo a Montefiore dell’Aso, delizioso paesino collinare di recente certificato dall’Anci quale ‘Uno dei borghi più belli d’Italia’.
Nella Piazza della Repubblica, cuore del borgo medioevale, dalle 9,00 alle 20.00 il visitatore troverà ogni bontà dei luoghi piceni: ‘vino’,’ olio’, ‘miele’, ‘salumi’, ‘formaggi’, ‘frutta’, ‘dolci’,’ sott’oli’; come pure la rigorosa qualità delle creazioni artigianali: ‘ferro battuto’, ‘calzature’, ‘uncinetto’, ‘ricamo’, ‘pittura’,’ bijoux’, ‘decoupage’, ‘mobilio’ e oggettistica di vario tipo.
Di rilievo, sotto il profilo culturale, sono i ‘laboratori’ dedicati agli ‘Antichi Mestieri e Artigianato Locale’, collocati nel colonnato che si affaccia sulla piazza storica.
Nove sono i mestieri qui rappresentati: ‘il tessitore’,’il fabbro’, il maniscalco’,’il falegname’, ‘l’incisore’, ‘il tintore’, ‘l’orafo’, ‘il vasaio’, ‘la ricamatrice’,
Tutti, in una sorta di museo vivo, opportunatamente documentato e animato da artigiani che ancora svolgono il mestiere secondo la tradizione e da coloro che impiegano il proprio tempo ed energie perché di essa non si disperda il profondo legame con l’identità territoriale.
Tipicità e tradizione rappresentano dunque il filo conduttore di questo evento, ma anche animazione per bambini e possibilità di assistere alla sfilata mattutina dei cavalli avviarsi per la passeggiata campestre, organizzata dalle Giacche Verdi, volontari a cavallo che resteranno a disposizione con i cavalli c/o il Parco De Vecchis fino al primo pomeriggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)