SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue spedita l’opera di sfoltimento della rosa da parte del direttore sportivo rossoblù Beppe Dossena. Dopo il centrocampista svizzero Melunovic, che giusto ieri ha salutato la compagine marchigiana, oggi è stata la volta del 22enne portiere argentino Diego Brites, il quale come l’elvetico ha risolto consensualmente il proprio contratto. Giunto in rossoblù l’anno passato – il transfer dalla Lega argentina arrivò in Italia solo lo scorso 18 febbraio – Brites funse in pratica da quarto portiere dietro Mancini, Spadavecchia e Cortelli. Si ricorderà infatti come il giocatore sudamericano non ebbe mai modo di trovare posto fra l’undici titolare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 323 volte, 1 oggi)