SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un uomo è stato arrestato all’alba a San Benedetto del Tronto dopo che, alla guida di un tir rubato con un carico di merce del valore di 100 mila euro, aveva tentato di travolgere un carabiniere. Il militare è riuscito a evitare l’investimento, sparando poi alcuni colpi in aria per bloccare il camionista, 42enne originario della provincia di Bari, ora rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.
Il sospetto è che il barese appartenga a una banda specializzata del Sud Italia che potrebbe essere responsabile dei furti avvenuti nelle scorse settimane ai danni di alcuni magazzini del comprensorio, tra cui uno messo a segno in un ipermercato. Le indagini continuano ora per rintracciare il complice.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 605 volte, 1 oggi)