PORTO SAN GIORGIO – Giovedì 15 settembre, alle 21.30 presso il Teatro Comunale di Porto San Giorgio, torna per il secondo anno consecutivo l’Incontro Nazionale dei Teatri Invisibili, organizzato dal Laboratorio Teatrale “Re Nudo? di San Benedetto del Tronto.
Un teatro di narrazione, di poesia, di ricerca, uno spettacolo popolare, musicale, civile: una grande varietà di proposte che testimonia la ricchezza di scelte artistiche da sempre prodotta dagli Invisibili.
Sul palcoscenico la Compagnia Tardito-Rendina che metterà in scena “Circhio lume?, uno spettacolo di teatrodanza ai confini del clownesco.
Da uno sguardo sui meccanismi che l’uomo mette in atto per farsi amare, per essere al centro dell’attenzione, si entra con leggerezza e distacco nei drammi di ognuno di noi, svelando i pretesti e le menzogne create dalla vittima incompresa.
Una scrittura per quadri, non narrativa, che utilizza un linguaggio sempre in bilico tra il tragico e il grottesco, un po’ caricato e clownesco. Federica Tardito si forma come danzatrice con A. Sagna, R. Giordano, G. Rossi, R. Castello e P. Hottier. Aldo Rendina si forma principalmente nella danza contemporanea con C. Coldy, A. Sagna, R. Giordano, R. Castello; nel teatro con D. Manfredini e E. Pardo.
Così la compagnia spiega il suo spettacolo: “Siamo partiti dal desiderio di confrontarci e riconoscere in noi i meccanismi che mettiamo in atto per farci amare e che spesso sconfinano nella messa in scena di un dramma che si ripete e si ripete… Per fare questo ci siamo resi conto che dovevamo imparare a riconoscere le idee che abbiamo su di noi non aderendo al giudizio.?
Biglietto unico: € 8,00 (in vendita presso il teatro).
Per informazioni: Laboratorio Teatrale Re Nudo tel. fax 0735 58.27.95 _ teatriinvisibili@tiscali.it _ www.teatriinvisibili.splinder.com .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 322 volte, 1 oggi)