GENOVA – Il Genoa di mister Vavassori si aggiudica, dopo due partite, i primi tre punti in serie C (campionato che non frequentava da quasi 35 anni: quando vinse il campionato dopo lungo duello con Spal e Samb, ndd), battendo con un rotondo 3-0 la Fermana nel recupero della terza giornata del C1/A (la partita, in programma domenica, era stata rinviata su richiesta del club rossoblù per la concomitanza al ‘Ferraris’ con Samp-Reggina). I gol dei padroni di casa portano la firma di Sinigaglia, rigore trasformato al 25’ del primo tempo, e di Rimoldi e Greco, entrambi in gol allo scadere, rispettivamente al 93’ e al 94’.
In classifica i marchigiani rimangono all’ultimo posto insieme a Pro Sesto e Salernitana – ma i campani debbono recuperare due gare, la prima delle quali domani sera contro il Teramo – mentre i liguri, in virtù della penalizzazione di tre punti e dopo la sconfitta a tavolino in quel di Ravenna e il pari maturato al cospetto del Pizzighettone, salgono a quota 1.
La classifica aggiornata del C1/A dopo il posticipo di stasera.
Monza 7, Padova 7, SAMB 6, Novara 6, Giulianova 5, Pro Patria 5, Ravenna 5, Pavia 4, Pizzighettone 4, Spezia 4*, Lumezzane 3, Teramo 3*, San Marino 3, Cittadella 3, Genoa 1, Fermana 0, Pro Sesto 0, Salernitana 0**.
* una partita in meno
** due partite in meno

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 469 volte, 1 oggi)