Pro Sesto: Borghetto, Gregori, Cottini, d’Imporzano (dal 4′ s.t. Terzi), Zattarin, Ferracuti, Salvi (dal 1′ s.t. Rota), Ruffini, Lazzaro luini, Bifini, Sansovini (dal 14′ s.t. De Paula). A disposizione: Giussani, Ambrosoni, Citterio, Preti. All: d’Astoli
Monza Brianza: Carrara, Campi, Barjie, Espinal, Santos, Zaffaroni, Bertolini, Menassi (dal 33′ s.t. Magrin), Egbedi (dal 22′ s.t. Basilico), Tricarico, Pontarollo (dal 28′ s.t. Federici). A disposizione: Ardigò, Melani, Brambilla, Guidetti. All. Sonzogni
Arbitro: Celi di Campobasso
Note: giornata afosa e parzialmente nuvolosa. Terreno di gioco in discrete condizioni.
Ammoniti: Egbedi, Barjie e Pontarollo (M), espulso Cottini (P) per doppia ammonizione.
Angoli 4-2 per la Pro Sesto, recuperi 5’+4′.
Spettatori: 3500 circa
SESTO SAN GIOVANNI – Capolista per una sera. Un Monza bello e spietato espugna il “Breda” rifilando tre gol alla Pro Sesto. Carrara allunga a 270′ la sua imbattibilità ed i biancorossi, attendono il completamento della terza giornata guardando tutti dall’alto della classifica
Sonzogni sceglie Bertolini per sostituire lo squalificato Scazzola, dirottando l’agile punta sull’out di destra. In attacco fa il suo esordio dal primo miunto Morgan Egbedi. Una Pro rimaneggiata, ancora a zero punti, deve necessariamente sbloccarsi in classifica. Al 2′ il Monza potrebbe già passare in vantaggio, ma Barjie da posizione favorevole alza troppo la mira. Al 13′ Sansovini si libera bene in area, ma la conclusione non inquadra lo specchio della porta, mentre novi minuti più tardi, il compagno di reparto Bifini riesce a sbagliare solo davanti a Carrara. Al 26′ i biancorossi sbloccano il risultato. Espinal innesca Pontarollo sulla sinistra, cross tagliato in area dell’ala monzese, nasce una mischia ed Egbedi è il più lesto di tutti a trafiggere Borghetto. Al 29′, da un preciso traversone di tricarico nasce un nuovo pericolo per la difesa sestese, con Pontarollo che manca la deviazione di pochissimo. Annullato un gol per fuorigico ancora ad Egbedi al 36′. L’attaccante nigeriano viene ammonito per aver segnato dopo il fischio del direttore di gara. Pro Sesto in dieci uomini dal 39′ per espulsione, causa doppia ammonizione, di Cottini.
Nella ripresa si assite ad un monologo biancorosso, uno show fato di azioni continue ed incessante alla ricerca del risultato pieno e rotondo. Al 5′ Pontarollo in contropiede serve Egbedi che si fa anticipare da Borghetto. Sempre e solo Monza al 12′: siluro scoccato anciora da Pontarollo, l’estremo sestese risponde come può con i pugni. Quattro minuti dopo, triangolazione in area Egbedi Bertolini Egbedi con il tiro di quest’ultimo fuori. Al 17′ Zaffaroni ha la chance per il raddoppio, ma la sua conclusione termina sopra la traversa. 2-0 che si concretizza al 26′, con una perentoria discesa di Tricarico, che mette in mezzo un cross invitante per Santos, il quale incorna alla perfezione alle spalle di Borghetto. Il Monza gioca sulle ali dell’entusiasmo e trascinato dai tifosi cerca e trova il tris al 41′, quando Espinal, in area di rigore raccoglie un cross dalla destra e di punta insacca.
Rammentiamo che nel prossimo turno la Samb di Galderisi sarà ospite dei biancorossi di mister Sonzogni allo stadio Brianteo.
Fonte: acmonzabrianza.1912.it
La classifica del C1/A dopo l’anticipo di oggi pomeriggio:
Monza 7, Sambenedettese 6*, Padova 4*, Pavia 4*, Pizzighettone 4*, Pro Patria 4*, Ravenna 4*, Lumezzane 3*, San Marino 3*, Novara 3*, Giulianova 2*, Spezia 1**, Cittadella 0*, Fermana 0*, Pro Sesto 0, Salernitana 0***, Teramo 0**, Genoa –2*.
* una partita in meno
** due partite in meno
*** tre partite in meno

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 375 volte, 1 oggi)