MONTECOPIOLO – Montecopiolo ( in provincia di Pesaro e Urbino) dedica una due giorni al suo prodotto tipico: la patata. Sabato 10 settembre e domenica 11 in programma nella cittadina del Montefeltro mostre mercato, conferenze, stand gastronomici e degustazioni.
Si parte alle 9 di domattina nella sala comunale con il convegno dal titolo “La patata di Montecopiolo un prodotto tipico del Montefeltro? al quale parteciperanno l’assessore regionale all’agricoltura, Paolo Petrini, assessore provinciale Giovanni Ronadina, tecnici del settore agricoltura della Regione e Asur, nonché politici locali come il presidente dell’Ente Parco Sasso Simone e Simoncello, Mauro Baldacci e quello della locale Comunità Montana, Michele Maiani.
Durante la giornata apertura nelle vie del paese mostra mercato di prodotti agro-silvo-pastrorali, degli stand gastronomici, spettacoli, musica e animazione.
Domenica 11 settembre, oltre alla mostra mercato, visite guidate al castello di Montecopiolo e zona archeologica, spettacoli, apertura degli stand gastronomici, animazione e gran cena in piazza con l’assegnazione al produttore della patata più grossa, de “La patata d’oro?.
“Obiettivo della manifestazione –commentano dal comune di Montecopiolo, principale organizzatore dell’evento- è quello di mantenere viva e valorizzare nel contempo la produzione di questo prodotto tipico locale. La patata costituisce, assieme ad alcune fiere storiche, come quella di Puglia i lunedì di settembre, un tassello importante per il recupero del patrimonio culturale locale che intendiamo tramandare alle future generazioni?. Per informazioni: 0722.78130 – 0722.78106

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 262 volte, 1 oggi)