SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per un importo di € 389.353,08 (con un ribasso del 17,341% rispetto alla base d’asta), la ditta CEFASI sas di Castignano si è aggiudicata provvisoriamente (l’aggiudicazione definitiva avverrà, come al solito, dopo la verifica della documentazione presentata) la gara d’appalto per i lavori di riqualificazione del lato sud di viale Moretti e di via XX Settembre.
L’importo complessivo dei lavori ammonta a 600.000 euro (la differenza sta nelle somme a disposizione dell’amministrazione per Iva, allacci, spese di progettazione, ecc.). La ditta vincitrice avrà 240 giorni di tempo (8 mesi) dalla consegna del cantiere per concludere l’intervento che dunque sarà ultimato prima della prossima estate.
L’area oggetto dell’intervento è di circa 3720 metri quadrati e comprende, a partire da via Curzi, il marciapiede sud di viale Moretti, piazza Matteotti e l’intera via XX Settembre. Il progetto, redatto dal tecnico comunale Sandro Palestini che ha già seguito gli altri interventi di riqualificazione del centro, si uniformerà a quanto già realizzato in viale Moretti e via Montebello, prevedendo dunque elementi di arredo, di pavimentazione e di illuminazione coerenti con quelli già utilizzati con successo nei viali adiacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)