SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua a ritmo sostenuto il lavoro certosino approntato dalla dirigenza della Sambenedettese Calcio per coinvolgere le forze economiche della riviera. Nel pomeriggio il responsabile delle relazioni esterne, nonché figlio del presidente rossoblù Umberto, Gabriele Mastellarini ha avuto l’atteso incontro con il vice presidente dell’Associazione Industriali Raffaele Speranza, il quale si è impegnato a stimolare i rappresentanti della categoria nell’acquisto di abbonamenti socio sostenitore. Al massimo tra un paio di settimane Speranza illustrerà alla società rossoblù le risultanze in merito.
Mastellarini junior, nel fare il punto della situazione, dopo gli innumerevoli rendez-vous inaugurati la scorsa settimana, si dice entusiasta: “Sono stati degli incontri positivi, anzi colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente gli albergatori e Raffaele Speranza, persona squisita che prima d’ora non conoscevo. Me lo ha presentato l’assessore Bruno Gabrielli, un altro di quelli che sta lavorando a tempo pieno per la Samb. Quanto al vicepresidente Speranza, oltre ad avermi promesso di sondare il terreno per ulteriori contributi da parte suoi associati, ci ha già dato un sostanzioso aiuto di cartellonistica pubblicitaria attraverso le sue aziende, la Golf Club Ilauri e la Dalaga Srl. Abbiamo anche approntato un piano di coinvolgimento, ma per scaramanzia non dico niente in proposito?.
L’intensa settimana, inaugurata ieri con la riunione presso l’Assoalbergatori, contemplerà altre tappe significate, quali la raccolta presso gli chalet sambenedettesi delle adesioni per la sottoscrizione di abbonamenti, un operazione questa di cui si stanno occupando Erminio Giudici e Giuseppe Ricci e che si concluderà nella giornata di sabato.
Inoltre proseguono, è lo stesso Gabriele Mastellarini a puntualizzarlo, “gli incontri con gli imprenditori del posto, anche grazie all’aiuto del presidente onorario rossoblù Aldo Manfredi, allo scopo di allargare la base societaria. Come dicevo nei giorni scorsi, mi auguro che il mese di settembre possa portare novità importanti in tal senso?.
“Siamo fiduciosi – continua Mastellarini junior – in quanto la città, compresi i tifosi che hanno già fatto tanti abbonamenti, sta dimostrando grande attenzione nei nostri confronti. Gesti come quelli degli albergatori hanno un indubbio valore morale. Tutto questo riempie di grande orgoglio la famiglia Mastellarini, spinta a fare sempre di più per la Sambenedettese?.
E a proposito di tifosi, il presidente del Centro Coordinamento Club Curva Nord Livio Righetti sta continuando la raccolta di tessere sottoscritte dai ragazzi della Cioffi, le quali si andranno ad aggiungere alle 1.100 cui ieri ci aveva dato conto il responsabile marketing Nando Vezzola.
“Dallo scorso fine settimana ad oggi ne sono state prenotate circa 120?, rivela Righetti.
CAPIENZA DEL RIVIERA DELLE PALME. Stamane presso la Prefettura di Ascoli Piceno si è tenuta la riunione riguardo alla capienza dello stadio Riviera delle Palme, alla presenza dello stesso Gabriele Mastellarini. La Samb, come noto, ha fatto richiesta di ridurla (ora è fissata a 14.670 posti) a 10mila, in modo tale da scongiurare l’ipotesi di ingenti spese per la messa a norma dell’impianto. Una risposta in merito la darà la Commissione di Vigilanza Pubblici Spettacoli solo nei prossimi giorni. E’ invece certo che dovranno essere stampati – per la gara di domenica prossima però non si farà a tempo – biglietti nominativi. Su questo punto la Prefettura è stata infatti intransigente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 943 volte, 1 oggi)