SALERNO – La Salernitana ha preso dall’Arezzo il difensore-centrocampista Fabrizio Romondini. Il 28enne giocatore, in carriera ha vestito le maglie di Roma, Albacete, Pistoiese, Atletico Catania, Giugliano e Padova. L’atleta romano arriva in Campania a titolo definitivo.
Con quest’ultimo arrivo mister Costantini può ormai contare su una rosa di 23 elementi, numero sufficiente per affrontare la lunga stagione che prenderà il via domenica con la partita casalinga contro il Novara.
Alternative in tutti i ruoli tranne che in quello di terzino sinistro, Ingrosso in questo momento non ha un sostituto, daranno a Costantini problemi di abbondanza. Unico indisponibile sicuro sarà Fresi, mentre da valutare sono le condizioni di Di Vicino uscito malconcio da un contrasto di gioco contro il Bari. In preallarme Bengua.
Problemi ben più importanti riguardano l’applicazione delle nuove norme di sicurezza. Lo stadio Arechi per le prime 2 partite sarà omologato per 9.999 posti, in attesa che vengano espletate tutte le procedure per consentire l’aumento della capienza. Per questo motivo è stata rinviata la campagna abbonamenti che dovrebbe scattare dalla partita casalinga col Monza del 25 settembre. Nel frattempo, chi vorrà recarsi all’Arechi dovrà munirsi di biglietto presso le prevendite Lottomatica.
Riepiloghiamo la rosa a disposizione di mister Costantini:
Portieri: Ambrosio Prisco
Difensori: Siniscalchi, Imparato, Vastola, Ignoffo, Moi, Scotti, Ingrosso, Sannibale.
Centrocampisti: Shala, Soligo, Bovo, Princivalli, Fresi, Melara, Marino, Romondini
Attaccanti: De Cesare, Magliocco, Di Vicino, Bengua, Ferraro
Fonte: razzairno.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)