ASCOLI PICENO – La provincia di Ascoli Piceno si mobilita per la rituale Marcia della Pace che quest’anno, nel classico percorso che va da Perugia ad Assisi, si terrà in una data simbolica per l’epoca moderna, l’11 settembre. In occasione della marcia l’Amministrazione Provinciale, in collaborazione con gli enti locali e le associazioni attive nel territorio, assicura a tutti i cittadini che vorranno essere presenti, la partecipazione, mettendo a disposizione dei pullman. Le persone interessate possono rivolgersi al numero verde della Provincia 800019760 per informazioni e prenotazioni anche su eventuali altre opportunità di partecipazione messe a disposizione dagli enti locali e dalle associazioni.
La scelta della data dell’11 settembre, oltre al valore simbolico, è stata assunta da parte del Coordinamento Nazionale Enti Locali e della Tavola della Pace (organismi dove la Provincia di Ascoli Piceno svolge un ruolo significativo) in quanto, proprio dal 14 al 16 settembre, si svolgerà a New York un vertice dei capi di stato di tutto il mondo, dedicato alla lotta alla povertà ed alla riforma dell’ONU.
“La marcia Perugia-Assisi sarà parte di una giornata mondiale di mobilitazione della società civile per accrescere la pressione sui governi che parteciperanno al Summit delle Nazioni Unite, affinché vengano assunte decisioni che promuovano effettivamente la pace e la giustizia nel modo e che riducano la povertà e le disuguaglianze? ha dichiarato il Presidente della Provincia Massimo Rossi.
Tra le iniziative promosse in concomitanza con questo evento verrà riproposto il progetto “Adotta un popolo? che prevede l’ospitalità nel nostro territorio di 6 rappresentanti dell’ONU dei Popoli Antonio Martis del Brasile , Wilson K. Ole Siray della Tanzania, Marianne Johnpillai dello Sri Lanka, Alberto Spagnolo dell’Argentina, Demba Moussa Dembele del Senegal e Quan Fransisco Santa Cruz Terna dell’Equador, con il coinvolgimento di 21 comuni e la programmazione di incontri pubblici con gli studenti delle scuole superiori ed i cittadini.
“Invitiamo i cittadini della provincia alla più ampia partecipazione per dare concretezza e solidità a questi ideali? ha dichiarato l’assessore alla Pace Licia Canigola.
Di seguito pubblichiamo nominativi e riferimenti da contattare per partecipare alla Marcia della Pace:
A Grottammare il punto di partenza sarà di fronte al Municipio, alle ore 6,00 (contattare Pasqualino Luzi al numero 0735739244). A Ripatransone si partirà alle ore 6,00 dal mattatoio: per qualsiasi chiarimento chiamare l’assessore Maurizio De Angelis al numero 3334600031 (pullman già completo). Da Offida la partenza è prevista alle ore 5,30 dal Piazzale delle Merlettaie (per informazione chiamare Bartolomei allo 0736888706). Altre partenze sono previste anche da Porto Sant’Elpidio, Fermo e Ascoli.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti prego visitare la pagina web http://www.provincia.ap.it/pace/index.html .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)