SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si riparte. Lo scorso anno ad un passo dall’accesso ai play off, poi perso dopo il pareggio esterno con l’Acquaviva all’ultima giornata, il Porto d’Ascoli si accinge a vivere una stagione di rivincite. Il duo Grilli-Alfonsi, riconfermato in panchina dalla società biancoceleste, ha lavorato assiduamente e professionalmente con la squadra per condurla verso traguardi prestigiosi.
Un mese di preparazione faticosa ma di stimolo sia per i nuovi i quali hanno avuto il modo di ambientarsi con compagni e schemi sia per i veterani che hanno potuto limare le imperfezioni migliorando sotto il profilo tecnico-tattico.
Tuttavia, come da tradizione, con il campionato alle porte immancabile rivolgere un pensiero a quello che sarà la stagione e quale sarà il cammino del Porto d’Ascoli. “Se facciamo quindici punti nelle prime giornate, puntiamo a vincere il campionato? ha sentenziato ironicamente il presidente Walter Amante. Tanto per sdrammatizzare o quanto meno per nascondere la tensione, la voglia di ricominciare e vincere il più possibile.
Obiettivi tanti, di facile intuizione ma di difficile espletamento. Si gira intorno alla parola play off senza nominarla: “Abbiamo un inizio di stagione duro con scontri diretti con Stella, Atletico Piceno, e Acquasanta – ha commentato Amante – L’importante è far bene le prime gare, solo così possiamo delineare il nostro campionato?.
“Questo torneo sarà il test che darà valore alla squadra. Gli stimoli non mancano, è stata fatta una preparazione estiva ideale e la rosa è ben equilibrata. Bisogna provare le prime partite, poi si vedrà. Il campo sarà il nostro giudice? ha concluso il Presidente.
E a proposito di campo, probabilmente domenica 11 settembre intorno alla 20 ci sarà l’attesa inaugurazione del nuovo “Ciarrocchi? interamente in erba sintetica, dopo anni di terra rossa. I lavori sono in avvio di conclusione, ultimi ritocchi e lo spettacolo del rettangolo di gioco è pronto per essere ammirato in tutto il suo “verde? splendore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 245 volte, 1 oggi)