SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella notte tra sabato e domenica due violente risse hanno caratterizzato gli ultimi scampoli di estate sambenedettese. Alle ore 1,30 nei pressi dell’ex camping due gruppi di ventenni sono venui alle mani a causa di alcuni apprezzamenti su alcune ragazze. E’ immediatamente intervenuta la Polizia che ha inseguito i giovani in fuga sopra alcuni scooter. I giovani individuati e riconosciuti dalla targa dei motoveicoli sono stati denunciati per lesioni personali.
Alle ore 5 nel chiosco davanti allo stadio “Riviera delle Palme” c’è stato un episodio simile ma stavolta i giovani protagonisti si sono presi a cinghiate o tirandosi addosso alcuni portacenere. Colti in fragrante dalla Polizia di stato sono stati arrestati due persone: Simone D. del 1978 e Agostino D. del 1975, entrambi sambenedettesi. L’accusa è di lesioni personali aggravate in concorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 767 volte, 1 oggi)