SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con la Coppa Italia è ufficialmente iniziata la stagione sportiva 2005/06 di calcio a 5. Le formazioni sambenedettesi non hanno demeritato, fornendo, nel complesso, delle buone indicazioni. Subito un derby tra la Tecno Riviera delle Palme e la Libertà di Movimento che è ad appannaggio dei primi per 3 – 2. Partita dai due volti: primo tempo di marca ospite con i ragazzi di Marignani più pimpanti che riuscivano a chiudere sul doppio vantaggio ai danni di una Tecno troppo confusionaria e spaesata. Nella ripresa tutta un’altra musica: Grossi & c. cambiavano registro e chiudevano la Libertà di Movimento nella propria metà campo ribaltando il risultato con le reti di Camela, Capriotti e Di Battista. Tutto sommato, un buon test per entrambe le formazioni, alla ricerca di una condizione migliore e di una maggior intesa.
Nell’altro match, sconfitta di misura della Virtus Samb nella trasferta sangiorgese. Alla fine un 4 – 3 per il Futsal PSG che tuttavia è di buon auspicio per Albertini e compagni nei confronti di una formazione che nel girone C di Serie C2 ha delle buone ambizioni. Da segnalare per i sambenedettesi l’esordio bagnato con goal di Andrea Fanesi, neo arrivo, che sicuramente darà quel pizzico di esperienza in più alla neo promossa Virtus.
Subito in campo per la seconda giornata del girone a tre la Tecno Riviera che farà visita al Bocastrum United: match che servirà sicuramente per migliorare gli automatismi fra i ragazzi rivieraschi, con un occhio rivolto al passaggio del turno. Per la Libertà di Movimento e per la Virtus Samb turno di riposo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 195 volte, 1 oggi)