SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chi nella vita non hai mai giocato a freccette? Penso pochi. Ebbene, tale sport è sbarcato in maniera agonistica in riviera e proprio domenica pomeriggio, a partire dalle ore 15, presso il rinnovato bar del “dopolavoro ferroviario? si terranno le finali provinciali di freccette alla quele prenderanno parte ben 64 atleti provenienti sia dalla Provincia di Ascoli Piceno, sia da quella di Teramo. Il torneo, organizzato in collaborazione con la Federazione Italiana di freccette, la FIDART, si svolgerà attraverso partite cosiddette “a 301?, soglia utile alla vittoria.
L’idea di far divenire tale bar un centro di gioco riconosciuto dalla Federazione è merito degli attuali titolari (da quest’estate), Paolo e Cristina (nella foto) ed al cognato del primo, Enrico, i quali, vedendo in alcuni pub del vicino Abruzzo come tale gioco coinvolgesse molti appassionati e non, hanno ben pensato di far maturare tale attività sportiva anche a San Benedetto del Tronto.
Un’ultima curiosità: tra il 16 ed 18 settembre si svolgerà anche un torneo amatoriale, per i non iscritti alla federazione: chiunque volesse partecipare non deve far altro che rivolgersi al suddetto bar. È anche un modo per avvicinarsi verso tale gioco. Se poi non si sarà portati, ci si potrà consolare con un buon aperitivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)