PIZZIGHETTONE – Il Pizzighettone si ritocca il trucco in extremis. A pochi giorni dall’esordio ufficiale nel campionato di C1 (dopo il rinvio della gara con il Genoa, si inizierà domenica contro la Pro Sesto in casa), la formazione rivierasca ha messo a segno un poker di mercato nell’arco di poche ore. Un elemento per reparto ed un cliegina sulla torta finale. Per il centrocampo è stato formalizzato un contratto triennale con Andrea Polonini, svincolato dalla Cremonese, mentre in attacco il volto nuovo sarà Pierpaolo Nodari, in comproprietà con il Vicenza. Entrambi i giocatori erano in prova da alcune settimane agli ordini di mister Venturato ed hanno superato brillantemente il provino. Il terzo colpo, invece, è stato l’arrivo a sorpresa del giovane difensore Romano Perticone dal Milan. Il giocatore già ieri ha svolto il primo allenamento e giunge in riva all’Adda al posto di Ferrario, che, erroneamente dato per acquistato la scorsa settimana, si è in realtà accasato alla Ternana. Il tocco finale è arrivato nella tarda serata di ieri, quando la dirigenza biancazzurra ha strappato il “sì” definitivo di Marcello Campolonghi, esperto attaccante che solo qualche settimana fa aveva dovuto digerire il “benservito” della Cremonese. Per lui un contratto biennale che lo legherà al Pizzighettone, piazza nella quale, dopo le tristi vicissitudini trascorse al Como all’inizio della passata stagione e il rapporto non idilliaco con i colori grigiorossi, avrà l’opportunità di ripartire come elemento cardine di un pacchetto arretrato ricco di giovani.
Fonte: tuttomercatoweb.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 500 volte, 1 oggi)