GROTTAMMARE – E’ già successo per la manifestazione ideata e organizzata dai centri di aggregazione comunale “L’isola che c’è? e “Stile Libero?, in svolgimento fino a domani nel Parco della Madonnina.
Quasi mille persone si sono avvicendate nel grande Parco di via Sant’Agostino, dove alle 18 di venerdì si è aperta ufficialmente la prima edizione di Ludikamente Grottammare 2005. All’evento inaugurale hanno preso anche parte gli sbandieratori e i musici del Sestriere Porta Romana di Ascoli Piceno che, partendo da corso Mazzini, hanno raggiunto il luogo sede della manifestazione per dare il via allo spettacolo che ha riempito di un’atmosfera di altri tempi il Parco della Madonnina.
Intanto, già dalla mattina erano in corso i giochi di ruolo della finale nazionale del Campionato Game Network-Raven Cup presso la pineta dell’antico castello di Grottammare. Ludikamente, infatti, ospita in questi tre giorni l’evento conclusivo del torneo ad ogni edizione appassiona migliaia di persone, bambini e adulti, in tutta Italia. Domenica, intorno alle 22, avverrà la premiazione. Momento che costituisce tuttavia una “breve pausa? tra i tanti spettacoli e laboratori previsti nel programma, a partire dalle 17.
Proseguono anche oggi, infatti, il prestito giochi, le animazioni a tema, i laboratori di disegno fantasy e draghi con Riccardo Amabili (18-20), i laboratori di giocoleria a cura di Diego Brocani, in arte Gerione Lo Buffone (18-19); i laboratori-spettacoli medievali “Combattimenti medievali? a cura dle Gruppo storico “I guardiani di porta San Giuliano? (ore 19) e “Udite Udite?, curato dai musici e dai giocolieri della Compagnia Ballata Bellica. La manifestazione si concluderà con trampolieri, mangiafuoco, sputafuoco, giullari e fachiri…
Tutte le attività e gli spettacoli sono gratuiti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 213 volte, 1 oggi)