NAPOLI – Il Napoli torna davanti al Consiglio di Stato. In attesa delle decisioni del Consiglio federale, un ricorso è stato presentato contro Figc, Pescara e Vicenza. Gli avvocati del Napoli ricorrono contro la federazione perché “non ha comunicato allla società alcuna iniziativa procedimentale volta a tenere in considerazione quanto esposto dall’ordinanza cautelare resa dal Consiglio di Stato, ma ha convocato per il 16 agosto la riunione del Consiglio federale per la deliberazione degli organici finalizzata alla formazione dei calendari di A, B e C e ciò rappresenta una manifesta inosservanza di quanto disposto dal Consiglio di Stato stesso”. L’udienza per discutere del nuovo ricorso ci sarà venerdì 19 agosto.
Fonte: gazzetta.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)