Grande attesa a Pedaso per la 39°sagra delle cozze e degli spaghetti alla marinara.
Saranno quattro giorni di festae di allegria, all’insegna della buona cucina, che in tutti questi anni, ha avuto sempre molto successo di critica, tra tutti i visitatori della sagra.
Si inizia domani, venerdì 12 e si prosegue fino a ferragosto, 15 agosto, quando la festa terminerà con l’accensione, verso le 24 circa, dei fuochi artificiali, nella parte antistante il nuovo lungomare.
Come detto questa è una sagra molto sentita, che raccoglie persone da tutta la Provincia e anche i numerosi turisti presenti nella nostra zona e anche nel vicino Abruzzo. L’anno scorso, infatti, si toccarono, nelle serate di sabato e domenica, quasi 5000 persone, creando grossi problemi di viabilità e costringendo i vigili a chiudere gli ingressi al Paese facendo defluire le persone lungo i parcheggi vicino le scuole.
I vari cuochi addetti alla preparazione dei sughi per gli spaghetti sono per questo già in fermento per far sì che tutto fili al meglio e per cercare di accontentare le migliaia di persone, che si recheranno alla sagra, infatti già dalla prime luci dell’alba di domani e precisamente verso le 4, saranno in azione per mettere al fuoco i vari sughi, che hanno bisogno di un lungo periodo di cottura.
Ovviamente tutte e quattro le serate, saranno allietate dall’ottima musica di musicisti e band, che metteranno a disposizione la loro bravura per tutti coloro, che si vorranno esibire in balli e danze.
Ora si spera solo che il tempo, che viene dato incerto, con delle precipitazioni piovose, previste per le giornate di domani e di lunedì, possa reggere nell’arco delle quattro giornate, così da non rovinare una delle più antiche e importanti sagre di tutta la Regione e regalare un attimo di festa a tutti i presenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.292 volte, 1 oggi)