ACQUASANTA TERME – Il Centobuchi supera 1-0 la Rosetana nella sua prima amichevole stagionale. Buona prima uscita stagionale per il Centobuchi, che nell’amichevole di ieri, domenica 7 agosto, dopo appena sei giorni di ritiro, ha battuto, 1-0, con gol del baby Galli al 18°minuto del primo tempo la Rosetana, squadra esclusa dalla C2 dopo il parere negativo da parte della Covisoc, ma che è tutt’ora in attesa di giudizio da parte del Consiglio di Stato, previsto per martedì 9 agosto.
Mister De Amicis si è affidato inizialmente agli uomini più esperti del gruppo, che dovrebbero costituire l’ossatura base dell’undici titolare della prossima stagione.
Tra i pali è stato schierato Spina, in difesa sugli esterni Alessandrini a destra e Capriotti a sinistra, i centrali Cameli e Corradetti Alessandro, in mezzo al campo hanno agito Simoni e Cipolloni, con Centanni e Spagna sulle fasce, in avanti Galli e Corradeti Alex.
Non hanno preso parte al match Marco Cicchi, alle prese con la riabilitazione dopo l’operazione al menisco e De Angelis, fermo per un risentimento muscolare.
La partita è stata decisa nel primo tempo, da un bel gol di Galli, che ha finalizzato in rete una bella azione di Capriotti, che dopo una splendida discesa sulla sinistra ha crossato in mezzo dove una finta di Corradetti Alex ha liberato in area Galli, subito pronto a girare a rete.
La Rosetana, allenata da Emiliano Oddi e in ritiro a Montalto Marche, è apparsa in ritardo di condizione e apparentemente frastornata dalle precarie condizioni societarie in cui si trova, sospesa com è tra la C2 e la cancellazione da tutti i campionati.
Mister De Amicis si è detto soddisfatto di questo primo galoppo dopo appena sei giorni di ritiro: “C’è ancora tanta strada da fare da qui all’inizio del campionato, ma da parte di tutti i ragazzi vedo tanto entusiasmo e voglia di fare e ciò per adesso mi conforta. Infatti, ragazzi, sotto le cure del Professor Lattanzi, il nostro preparatissimo preparatore atletico, che ha fatto svolgere da subito dei duri test ed esercizi fisici, stanno lavorando molto bene e rispondono positivamente, alle sollecitazioni dei duri carichi di lavoro”.
Il forte difensore Sandro Mozzoni, per motivi di lavoro ha lasciato il Centobuchi ed è passato alla Sangiorgiese in Prima Categoria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 538 volte, 1 oggi)