RIPATRANSONE – “AnteprimA. Giovani artisti da conoscere” è la mostra che inaugurata sabato 30 luglio nelle sale del Palazzo del Podestà di Ripatransone. Per la seconda volta, la curatrice di questa VII edizione è il critico d’arte Paola Pallotta.
Ideata da Gianfranco Notargiacomo, la rassegna d’arte contemporanea che ha debuttato nel 1994 ha presentato nel corso delle varie stagioni i lavori degli alunni delle più prestigiose Accademie di Belle Arti italiane. Per questa edizione, verrà presentata una selezione di opere degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bologna: Chiara Agosti, Benjamin Altermatt, Laura Baldassarri, Claudio Bandello, Francesca Bartolini, Fabrizio Caboni, Angela Frascione, Pietro Iori, Michela Lorenzi, Benny Mangone, Dacia Manto, Dusan Marelj, Nicolić Nemanja, Amandine Samyn, Giancarlo Scagnolari, Laura Serri.
La scelta operata dal professor Mauro Mazzali, direttore dell’Accademia di Bologna, insieme ai docenti Luca Caccioni, Rinaldo Novali, Massimo Pulini e Emanuele Giannetti, ha portato ad opere diverse tra loro per stili, tecniche e tendenze: in mostra la pittura a olio, la fotografia, il collage, la scultura in gesso e in marmo, insieme al disegno a pastello, la stampa su acetato e le installazioni in tecnica mista.
La mostra si avvale del sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ripatransone e dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno, del Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Patrocinio della Regione Marche.
L’esposizione è stata poi realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, in particolar modo con la Facoltà di Economia della sede di San Benedetto del Tronto, e con “Artsinergy”, una rete di gallerie d’arte contemporanea dislocate sul territorio nazionale che puntano alla diffusione e alla promozione di giovani artisti insieme a quelli affermati.
Le opere saranno esposte al Palazzo del Podestà in piazza XX Settembre, Ripatransone, dal 30 luglio al 2 ottobre tutti i giorni dalle 17 alle 23.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)