PESCARA – Dopo un solo anno l’attaccante Andrea Mussi torna all’Ancona: il giocatore è stato ceduto a titolo definitivo. Il centravanti carrarese era giunto in biancazzurro la scorsa estate proprio dall’Ancona che era fallita. La sua stagione, segnata da diversi infortuni, non è stata valutata positivamente dalla dirigenza pescarese che ha così dato il là all’operazione di cessione al club dorico che milita in C2.
Andrea Mussi ha firmato un biennale con i biancorosso. Da ricordare il suo gol spettacolare segnato in recupero all’Arezzo che permise ai biancazzurri di rimontare lo svantaggio nella gara giocata all’Adriatico.
Fonte: tgcom

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 354 volte, 1 oggi)