SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’esordio al ‘Riviera’ per la Samb non sarà di certo un test molto attendibile, peraltro al cospetto di una formazione, la Cremonese, di categoria superiore e che rispetto all’anno passato ha cambiato poco e dunque può far leva su meccanismi più che collaudati.
I 26 rossoblù che da domenica pomeriggio si allenano nella pace di Cascia, orfani dell’allenatore, dopo le improvvise dimissioni di Ortega, e dei due difensori Zanetti – si sta rimettendo dall’infortunio al ginocchio destro curandosi a San Benedetto – e Colonnello (vittima di una forte fibrosi alla pianta del piede sinistro, lunedì sarà visitato a Rimini dal fisioterapista di Roberto Baggio Mimmo Pezza e nella stessa giornata tornerà in Umbria, anche se potrà dirsi recuperato al cento per cento non prima della fine del mese), stanno pagando a caro prezzo la mancanza di una guida tecnica, come lo stesso Catello Cimmino, che in questi giorni, di concerto con il preparatore dei portieri Emilio Tuccella, è a capo degli allenamenti, tiene a precisare: “I ragazzi, da veri professionisti, stanno lavorando seriamente, ma è chiaro che inconsciamente lamentano l’assenza di un allenatore. Hanno meno stimoli, non basta curare solo l’aspetto atletico, bisognerebbe anche limare quello tattico, e invece da quasi una settimana non lo stanno facendo. Spero quanto prima – sottolinea il collaboratore tecnico rossoblù – la Samb possa disporre di un nuovo allenatore. La società ci ha detto di stare tranquilli e di lavorare con serietà. So che la dirigenza sta tentando di consegnare ai ragazzi una guida tecnica, mi auguro che ciò avvenga prima della partita di domani sera contro la Cremonese?.
E a proposito di società, nella giornata di oggi Umberto e Gabriele Mastellarini faranno visita alla squadra per fare il punto della situazione e tastare gli umori in vista del primo impegno ufficiale della stagione.
Tornando alla questione dell’allenatore, alla luce del mancato accordo con Davide Ballardini, pare piuttosto difficile che ci siano novità prima dell’inizio della prossima settimana, la quale risulterà decisiva anche per la partenza della campagna abbonamenti 2005-2006.
Per quanto concerne infine le nuove divise, già domani sera in occasione della gara di Coppa Italia, i rossoblù indosseranno la nuova maglia della A-Line, con tanto di logo “Riviera delle Palme? e la scritta “Samb 1923? sui calzettoni e dietro il colletto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)