SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le squadre dilettantistiche, durante la campagna acquisti 2005/2006, hanno dovuto tener conto dei giovani. In riferimento al comunicato stilato e propagato dalla Lega Calcio Dilettanti, le Società si sono dovute attenere alle regole d’impiego dei fuoriquota che saranno utilizzati nel corso del prossimo campionato.
In serie D gli allenatori dovranno far comparire nella distinta prima dell’inizio della gara almeno quattro ragazzi, uno classe 85, due classe 86 e uno classe 87. In Eccellenza dovranno far comparire almeno due ragazzi, uno classe 86 e uno classe 87.
In Promozione dovranno far comparire almeno due ragazzi, uno classe 86 e uno classe 87 mentre in Prima, Seconda e Terza Categoria possono partecipare senza alcuna limitazione di impiego in relazione all’età massima tutti i ragazzi regolarmente tesserati e che abbiano compiuto il quindicesimo anno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)