SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con la nuova stagione ormai alle porte – il prossimo 7 agosto il primo impegno ufficiale per i rossoblù in Coppa Italia – fervono i preparativi in casa Samb in merito alle nuove casacche ed alla campagna abbonamenti.
Nando Vezzola, neo-responsabile marketing e comunicazioni del sodalizio di Viale dello Sport, si sta occupando in prima persona delle sopraccitate iniziative, le quali avranno il comun denominatore della celebrazione del cinquantenario della prima promozione cadetta del club rivierasco.
“Sabato prossimo, quasi sicuramente – afferma Vezzola – si terrà la conferenza stampa di presentazione della campagna abbonamenti per la stagione sportiva 2005-2006. Ci sarà qualche novità, almeno un paio preferisco non svelarle, anche perché le sto perfezionando proprio in questi giorni, mentre posso affermare senza dubbio di essere smentito che i prezzi rimarranno pressoché invariati, come pure le agevolazioni per bambini ed anziani; proporremo inoltre uno speciale ‘pacchetto famiglia’ che permetterà alle famiglie di San Benedetto di risparmiare un poco?.
“La campagna abbonamenti d’altro canto – conclude Vezzola – vedrà una serie di complementi grafici ispirati alla promozione in B del ‘56?. E a quello storico evento si rifaranno ampiamente anche le maglie della Samb 2005-2006, come conferma lo stesso responsabile marketing e comunicazione sambenedettese: “La presentazione delle nuove casacche avverrà qualche giorno prima della partita inaugurale di Coppa Italia. In ogni caso abbiamo già suggerito alla A-Line (sponsor tecnico dei rossoblù, ndr) come muoversi per la stesura delle tre divise. La prima sarà rossoblù, molto simile a quella che i tifosi hanno visto nel corso dei play off dell’anno passato, naturalmente con il nuovo stemma del Torrione e la scritta ‘Samb 1923’ dietro al colletto e sui calzettoni. La seconda maglia sarà grigia con banda orizzontale rossoblù, direttamente ispirata a quella di metà anni Cinquanta, mentre la terza sarà bianca, simile alla casacca del Cagliari di Gigi Riva, con tanto di colletto sagomato?.
A margine segnaliamo che, in conformità alle nuove norme sulla sicurezza negli stadi entrate in vigore di recente, anche in serie C dalla prossima stagione verranno stampate tessere di abbonamento nominali. Per i biglietti invece, almeno per il momento, non ci saranno novità di sorta.
BORSINO ROSSOBLU’. In attesa di novità in seno alla querelle D’Ippolito-Mastellarini – il presidente non intende esprimersi in proposito prima della prossima settimana, in virtù dei chiarimenti in corso di svolgimento in seno alla stessa dirigenza rivierasca – la Samb di Ortega continua a sudare in quel di Cingoli. Doppie sedute giornaliere per i rossoblù; oggi pomeriggio la comitiva ha beneficiato di una mezza giornata facoltativa.
Domani intanto, alle 17.30, la Samb sarà impegnata nella seconda amichevole stagionale contro la compagine slovena del Bela Kraijna, alla quale non prenderanno parte Colonnello, vittima di un’infiammazione alla pianta del piede, e Pepe, sempre alle prese con la contrattura al retto femorale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 664 volte, 1 oggi)