GIULIANOVA – Il Giulianova pian pianino si sta componendo. La partitella in famiglia di domenica al Fadini ha fornito delle indicazioni in tal senso. Per esempio, convincente è stata la prova dell’ esterno sinistro Corsi, nell’ultima stagione nella Primavera della Lazio, e del terzino sinistro Martelli, che ha giocato nel Castel di Sangro. Corsi è praticamente giallorosso. Il suo ingaggio potrebbe essere formalizzato nelle prossime ore. Stesso orientamento per Martelli, per la firma del quale potrebbero trascorre altri giorni. Il consulente di mercato Cavallaro vorrebbe al Giulianova anche il centrocampista nigeriano Doumbia che ha avuto modo di apprezzare nel Melfi, dove ha operato da direttore sportivo. Chiaramente occorreranno anche altri puntelli di maggiore esperienza per consentire ai giovani di essere adeguatamente valorizzati. Il discorso riguarda soprattutto la fascia sinistra, che l’anno scorso abbondava invece di uomini. La società è alla ricerca anche di un attaccante, possibilmente giovane ma di grandi prospettive per affiancare Califano e rinforzare il settore insieme a Di Felice ed Antenucci. Quasi certamente, invece, tornerà al Verona il difensore Ciminari il quale sarebbe affetto da pubalgia e quindi pronto soltanto a più lunga scadenza. Ieri, intanto, Giorgini ha sottoposto l’organico ad una nuova serie di test presso il Campo Scuola di Zona Orti. La condizione dei giallorossi, complessivamente buona, sarà verificata giovedì nell’amichevole al Fadini, alle 18, contro il Cologna Paese.
Fonte: iltempo.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 213 volte, 1 oggi)