GROTTAMMARE – C’è il sole e i bimbi vanno al mare, ma è già tempo di pensare all’autunno e all’asilo, se non per i piccoli, almeno per i bambini. Il prossimo 30 luglio scadrà la domanda per la nuova annualità 2005/06, che decorrerà dal primo settembre e che interesserà i bambini dai 0 ai 3 anni.
E’ il momento di presentare le domande per iscrivere i bambini all’asilo nido, il servizio di assistenza per i piccoli da 0 a 3 anni. La scadenza è fissata al 31 luglio, la nuova annualità 2005/2006 decorrerà dal primo settembre. Per l’individuazione della retta da pagare, l’amministrazione comunale ha confermato i parametri dello scorso anno: cinque fasce di reddito e tre diversi tempi di frequenza.
Gli asili nido “Baby Azzurro? e “Pollicino?, convenzionati con il Comune, dunque, mantengono inalterato il fattore “elasticità? che ne ha decretato il successo tra le famiglie di giovani lavoratori. Le famiglie, infatti possono scegliere di iscrivere i propri figli al tempo normale (8 ore giornaliere), tempo ridotto (meno di 8 ore), tempo prolungato (oltre le 8 ore). Attraverso le due strutture, il Comune risponde con una disponibilità totale di trenta posti ad una delle esigenze maggiormente avvertite dalle famiglie. Sulla base delle domande pervenute, l’ufficio redigerà una graduatoria di ammissione.
L’ufficio Assistenza alla persona è disponibile per qualsiasi chiarimento (0735.739235-236). E’ comunque importante sapere sin da subito che per orari inferiori a quelli previsti non è riconosciuta contribuzione del Comune e le cooperative potranno applicare una tariffa oraria non superiore a 4,5 euro.
Nel caso in cui, invece, i bambini non usufruiscano del pasto, per assenze o altri motivi giustificati, verrà scalato dalla retta il relativo costo, così come quantificato nelle convenzioni sottoscritte dalle cooperative alle quali è affidata la gestione
Le tariffe complessive variano da un minuno di 130 euro ad un massimo di 370 euro a seconda delle fascie di reddito delle famiglie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)