CUPRA MARITTIMA – Domenica 24 luglio i Carabinieri di Cupra Marittima hanno tratto in arresto due pregiudicati di origine napoletana responsabili di furti su autovetture di residenti e turisti della Riviera delle Palme.
In seguito a segnalazioni di villeggianti della Riviera, i Carabinieri hanno attivato un servizio di vigilanza mirato all’osservazione delle automobili in sosta sulla Statale 16 Adriatica, scoprendo in flagranza di reato i due uomini.
W.S., di 31 anni, e C.A., di 26 anni, hanno tentato la fuga a bordo di una Fiat Punto intestata alla convivente di uno dei due, ma sono stati bloccati al casello autostradale di San Benedetto del Tronto dai Carabinieri al termine del breve inseguimento.
I due uomini sono stati condotti presso la Casa Circondariale Marino del Tronto di Ascoli Piceno, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 556 volte, 1 oggi)