SAN BENEDETTO DEL TRONTO- In seguito a controlli effettuati nel fine settimana per verificare il tasso di rumore negli stabilimenti balneari di San Benedetto, sono state eseguite sette ordinanze emesse dal settore ai lavori pubblici e tutela ambientale a carico di noti esercizi pubblici del lungomare.
Ai locali che non si sono attenuti alla disposizione che tutela la quiete pubblica nella Riviera delle Palme sono state assegnate multe di mille euro e stabiliti cinque giorni di “silenzio?, nei quali sarà inibito l’utilizzo degli apparecchi sonori e negata l’autorizzazione ad effettuare audizioni musicali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)