SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Da più parti giungono segnalazioni circa la presenza di insetti, alati e no, che creano non pochi problemi in varie zone della città – spiega l’assessore all’ambiente Ruggero Latini – per cui ci siamo attivati per consentire al Sindaco di firmare, con il parere favorevole della Azienda Sanitaria Locale, un’ordinanza per disporre una campagna straordinaria di disinfestazione che coinvolgerà l’intero territorio comunale comprendendo, è questa la novità, anche le aree private?.
Il programma dell’intervento è stato definito in tre giornate che interesseranno altrettante zone cittadine. Si parte mercoledì 27 luglio nell’area nord della città, dal confine con Grottammare fino al torrente Albula; giovedì 28 luglio saranno interessate le zone comprese tra il torrente Albula via Mattei a sud per terminare venerdì 29 luglio con l’interessamento delle zone delimitate a nord da via Mattei ed a sud dal fiume Tronto. L’arco di tempo in cui verrà effettuata la disinfestazione andrà dalle ore 00.15 fino alle ore 06.00 circa.
“E’ importante avvisare la cittadinanza – dice ancora Latini – di prendere alcuni accorgimenti perché, è bene ricordarlo, si tratta pur sempre di prodotti potenzialmente tossici. Quindi, durante le notti in cui saranno effettuati i trattamenti, sarà bene tenere chiuse le finestre delle proprie abitazioni, non lasciare all’aperto cibi o altre sostanze commestibili, panni o altri indumenti, giocattoli ecc., attendere almeno 7 giorni prima di consumare verdura o frutta coltivata in giardini o orti e naturalmente estendere tali accorgimenti agli animali d’affezione e domestici. Raccomandiamo caldamente che queste indicazioni siano prese seriamente in considerazione da ogni cittadino?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)