ROMA – In serie C saranno escluse dai ripescaggi le società che negli ultimi cinque anni abbiano già goduto di un analogo provvedimento. E’ il parere interpretativo espresso dalla corte federale, su richiesta del presidente della Figc Franco Carraro, sulle disposizioni inerenti i criteri per la sostituzione delle società non ammesse ai campionati.
La Corte ha inoltre precisato che “l’esclusione dal ripescaggio di società ripescate in una delle ultime 5 stagioni? non valga per la A e la B.
Fonte: ansa.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.014 volte, 1 oggi)