GROTTAMMARE – Si sono detti addio l’ex tecnico Domenico Izzotti e il Presidente del Grottammare Amedeo Pignotti. Un solo anno di matrimonio poi la decisone, consensuale, di interrompere tale cammino per diversi motivi societari. Uno su tutti l’ipotesi, saltata in seguito, di una fusione tra la Fermana di Battaglioni e il Grottammare di Pignotti.
“C’era stata questa eventualità di unire le due società – ha spiegato il diesse dei biancoazzurri Pino Aniello – Visto che la Fermana aveva problemi con l’amministrazione del Comune e visti i buoni rapporti tra i due presidenti. Si voleva portare la società canarina a giocare in un altro stadio e quindi in un’altra città, Grottammare appunto. Il nostro “F.Pirani? è stato giudicato idoneo per la C1, era quasi fatta, ma non avendo una capienza di 4000 posti con i tempi ristretti, tutto è tramontato. Così abbiamo provveduto a fare la consueta domanda di iscrizione al campionato di serie D?.
Sul nome del possibile sostituto non c’è nulla di certo. “Non sappiamo ancora chi guiderà il Grottammare la prossima stagione – ha commentato il diesse Aniello – Si sta optando forse per una soluzione interna anche se non è sicuro?.
Sul fronte mercato si cerca di mantenere la stessa intelaiatura della passata stagione con l’ingresso nella rosa di giovani provenienti dalla primavera dell’Ascoli e qualche classe 87 provenienti dalla Samb da affiancare ai veterani Del Moro, Traini e Marcucci. “L’obbiettivo è quello di far bene – ha concluso il diesse biancoazzurro – Il nostro intento è di ripetere ciò che abbiamo fatto lo scorso anno, ricordo che abbiamo sfiorato i play off. Abbiamo diversi giovani anche se privi di esperienza carichi di entusiasmo. Fino ad ora non ci siamo mai sbagliati sul loro rendimento, sulla loro forza fisica e caratteriale?.
La preparazione inizierà alla fine di luglio massimo il primo di agosto. L’11 agosto ci sarà la seconda edizione del triangolare benefico organizzato dal Grottammare Calcio, dal Comune, dalla Lega Dilettanti, dal Coni e dal Comitato per le Attività Interregionali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 302 volte, 1 oggi)