SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finalmente è consentita la visita allo storico monumento che caratterizza il Paese Alto di San Benedetto del Tronto.
La Torre dei Gualtieri è stata restaurata nel 1901 dall’architetto marchigiano di Montalto Marche Giuseppe Sacconi, realizzatore del progetto dell’Altare della Patria a Roma, e di nuovo restaurato recentemente dall’architetto sambenedettese signora Luerti.
Nel visitare il Torrione è necessario attenersi ad alcune semplici regole necessarie per una corretta gestione dell’immenso patrimonio culturale rappresentato dal monumento.
I visitatori sono tenuti a sottoscrivere, prima dell’ingresso al Monumento, la dichiarazione di presa visione ed accettazione delle seguenti disposizioni.
– La Torre può essere visitata contemporaneamente da un numero massimo di dieci persone.
– É sconsigliata la visita al monumento alle persone cardiopatiche, con problemi di deambulazione, ipertese, in stato di gravidanza, affette da vertigini.
– La visita al monumento deve essere svolta con ausilio di personale autorizzato ed è obbligatorio attenersi scrupolosamente alle disposizioni impartite dagli accompagnatori.
-É vietato introdurre all’interno della struttura, in occasione della visita, borse e zaini.
-É vietato indossare calzature non idonee all’uso di scale ripide (tacchi alti e sottili, suole scivolose, ciabatte e zoccoli.
– É vietato per qualunque motivo oltrepassare le protezioni interne ed esterne dei percorsi pedonali; per qualunque necessità il visitatore deve rivolgersi al personale accompagnatore.
-É vietato lanciare oggetti sia dalle aperture interne sia dal parapetto merlato.
-Non è consentito sporgersi oltre i parapetti.
LUGLIO 2005
giorni: 1-2-3/8-9-10/15-16-17/22-23-24/29-30-31
orario: dalle ore 21.30 alle ore 24.00
AGOSTO 2005
giorni: 5-6-7/12-13-14-15/19-20-21/26-27-28
orario: dalle ore 21.30 alle ore 24.00
SETTEMBRE 2005
giorni: 3-4/10-11
orario: dalle ore 21.30 alle ore 24.00
18 e 26 settembre con orario dalle ore 10.00 alle ore 12.30
Sono previste aperture straordinarie. Per informazioni: tel.: 347/9425050

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 358 volte, 1 oggi)