SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al termine di un intenso week end di tennis, disputatosi l’8-9-10 luglio nell’incantevole cornice del “Hambury Tennis di Alassio? uno dei più antichi circoli d’Italia, il Ct Maggioni si è laureato campione d’Italia a squadre over 35.
Grande soddisfazione tra giocatori, dirigenti e soci per l’autorevole successo che è andato ad impreziosire la già prestigiosa bacheca del più importante circolo marchigiano. Il CT Maggioni ha affrontato nell’ultima giornata (Palpacelli 2-2, Mascetti 3-2, Milani 4-1) il TC Pistoia (Filippeschi 2-3, Rossetti 2-4, Gianfaldoni 2-8) dopo aver ottenuto due vittorie a testa conseguite contro l’Harbur Tennis di Milano (Vismara 2-3, Raffa 3-2, Tunisi 3-5) e il Nord Tennis di Torino (Canè 2-4, Marrone 2-8).
È toccato al maestro Mascetti aprire le danze nel primo incontro di singolare contro il talentuoso Rossetti che, vantando presenze importanti in prestigiosi tornei quale l’Open degli Stati Uniti, ha chiuso in suo favore la gara (7-5).
Subito dopo è stata la volta di Palpacelli contro un avversario di levatura tecnica sicuramente inferiore ma molto solido e ostico quale è Filippeschi. Il tennista marchigiano mette in ginocchio il toscano battendolo 6-2, 3-6, 6-3.
Successivamente è giunto il doppio decisivo, da una parte Filippeschi-Rossetti e dall’altra Palpacelli-Mascetti. L’ equilibrio ha dominato l’incontro fino a che un paio di ace e di voleèè hanno portato al primo match point il duo marchigiano annullato da un doppio fallo. Ma la secondo, dopo uno scambio al cardio palma è tripudio in campo e sugli spalti dove erano presenti circa 200 spettatori e una degna rappresentanza del Ct Maggioni.
Oltre al Presidente Tassotti, erano presenti il Consigliere Vitarelli, la maestra Bracchi e il fidanzato Paolo, la signora Vanna Vannucci e il figlio Lapo, che ha voluto fortemente partecipare a questa trasferta e che racconterà ai suoi amici della scuola tennis Ct Maggioni la sua splendida esperienza e le emozioni di questi tre giorni. C’erano anche uno dei gestori del Risto Tennis Tonino Massi con moglie e due amici. Infine ma non per ultimo un ringraziamento particolare per l’attaccamento al capitano Roberto Felicioni che ha seguito la squadra in tutti i suoi incontri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.287 volte, 1 oggi)