SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ho fame di vittoriaâ€? sono le prime parole del neo rossoblu Damian Rojas Macaluso. Classe 80, uruguaiano, nasce come difensore centrale anche se non disprezza di giocare sulla fascia destra. Trentadue partite in serie B con il Venezia la passata stagione, ne ha saltata una sola per somma di ammonizioni.
Nazionale uruguaiana under 17 e under 20, ha giocato sei mesi nella giovanili della Sampdoria, poi è approdato al Catania per tornare due anni in Uruguay con il Bella Vista e Central. Il ragazzo ha forza e un carattere da uomo vero con la “Uâ€? maiuscola, uno che in mezzo al campo “moccicaâ€? per usare un termine coniato da alcuni tifosi durante la sua presentazione.
“Conoscevo la Samb – ha detto Macaluso – anche per via di una amicizia con alcuni giocatori. Ho giocato contro Amodio e in nazionale insieme a Bogliacino. Voglio vincere tutto, metterò il massimo impegno per raggiungere la serie Bâ€?.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.