LANCIANO – Il Lanciano ha ufficializzato l’acquisto di Michele Baldini dal Sora. Il calciatore svincolatosi dai laziali si è accasato in terra frentana. Il trentenne centrale nella passata stagione ha militato nel Gualdo disputando i play off. Un difensore di esperienza che sarà sicuramente utile.
Ma la vera mossa a sorpresa è quella che prevede l’ingaggio del brasiliano, naturalizzato portoghese, Bruno Garcia Leite, terzino destro di spinta, è nato l’11.01.1982 ed è alto 1,79 mt. Il ragazzo sarebbe un vero e proprio lusso per la categoria. Campione del mondo Under 17 con il Brasile. Autore di due reti in quella competizione nella quale giocava al fianco di Kaka e Adriano. In Brasile in molti non si spiegano la sua mancata esplosione ad altissimi livelli e molti dicono che sia dovuta al suo carattere non proprio mite. Cresciuto nel Vasco de Gama nella passata stagione ha militato nell’Academica Coimbra squadra di Serie A portoghese. Avrebbe scelto l’Italia come rampa finale per la sua esplosione.
Fonte: curvasudlanciano.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 387 volte, 1 oggi)