SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il distretto 108 A del Lions Club vanta un nuovo governatore, l’avvocato sambenedettese Giorgio Mataloni. L’avvocato si troverà a dirigere un distretto che comprende le regioni Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise, supportato dall’entusiasmo e l’energia di chi è consapevole del ruolo determinante di un’associazione come quella dei Lions nel combattere cause umanitarie in ambito nazionale ed internazionale.
Domenica 17 luglio Mataloni sarà investito ufficialmente della carica di governatore distrettuale presso il Palacongressi di San Benedetto alla presenza di circa settecento membri del Club provenienti da tutta Italia, tra cui Roberto Scerbo, Presidente del Consiglio dei Lions.
Importante segno del lavoro che il Club svolge e livello internazionale sarà la presenza di un rappresentante dei Lions impegnato nelle attività umanitarie svolte dal distretto in Africa.
Presenti inoltre diciotto ragazzi provenienti da tutto il mondo ospitati nel periodo estivo in Abruzzo.
Numerose le iniziative portate avanti dai Lions, un’associazione che è attenta ai bisogni delle categorie svantaggiate e che vanta l’adozione di un villaggio di 40.000 persone in Etiopia.
Alla cerimonia, preceduta dalla messa che verrà celebrata nella stessa struttura alle 9, seguirà un rinfresco presso la piscina comunale. La mattinata vuole essere un’occasione per porgere i migliori auguri a un governatore che avrà l’onore e l’onere di promuovere e mettere in atto iniziative di vitale importanza per categorie troppo spesso dimenticate.
Orgoglioso il commento del Vice Sindaco Pasqualino Piunti, che domenica festeggerà il primo sambenedettese divenuto governatore distrettuale Lions: “Sono molto contento della nomina di Nataloni e dell’operato di un Club che lavora con continuità nel sociale. Non dimentichiamo inoltre il valore turistico della cerimonia per la nomina dell’avvocato, un’iniziativa che veicolerà a San Benedetto settecento persone, che avranno modo di conoscere le bellezze di San Benedetto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 315 volte, 1 oggi)