RIPATRANSONE – É tempo del cambio della guardia in casa amaranto. Dopo due anni di convivenza con l’ex trainer Franco Mascitti, è giunta la separazione “consensuale, pur ringraziandolo di quanto ha fatto? ha precisato poi il Presidente della Ripa Giovanni Lucci. Il nuovo partner a cui affidare le redini della formazione ripana è stato scelto tra diversi pretendenti.
“Sarà Giuseppe Antognozzi a guidare la Ripa la prossima stagione – ha esordito il Presidente Lucci – Un emergente a cui assegniamo le sorti della nostra squadra con molta fiducia. Lo abbiamo voluto perché, tra i tanti, è stato l’unico che ha sposato con molto entusiasmo il nostro progetto. Siamo ottimisti su di lui. É un tecnico giovane che ha allenato il settore giovanile del Sant’Elpidio. É tutto da scoprire, sarà la nostra scommessa?.
A fare da supporto al nuovo trainer, la dirigenza ha messo a disposizione senza indugio due preparatori atletici Paolo Tempestilli e Marco Marchetti. Senza dimenticare l’organico societario composto da Carlo Piergallini, Ettore Bartolomei, Mario Marinelli, Pietro Pataccoli e Mario Palanca responsabile del settore giovanile.
Sul fronte mercato è ancora presto per fare nomi, non per informare gli appassionati del settore riguardo l’impostazione della squadra che prenderà parte al prossimo campionato di Prima Categoria. In linea di massima la rosa rimarrà la stessa per circa l’80%. Verrà inserito qualche giovane in un progetto in cui prima squadra e juniores lavoreranno in simbiosi sotto la guida del neo tecnico Antognozzi. L’unico desiderio che il Presidente Lucci vorrebbe si realizzasse “è vedere il calcio dilettantistico tornare agli antichi splendori?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 495 volte, 1 oggi)